Il team CARI, dell’Istituto di Sistemi e Tecnologie Industriali Intelligenti per il Manifatturiero Avanzato del Consiglio Nazionale delle Ricerche (CNR-STIIMA) e dell’Università degli Studi di Brescia, ha vinto l’edizione 2022 della competizione Robothon Grand Challenge!

Robothon è una competizione robotica internazionale, organizzata da munich_i and Automatica Messe (la più importante fiera di robotica in Europa e di rilevanza mondiale) e sponsorizzata da Huawei e Siemens. La competizione mira a far avanzare lo stato dell’arte nella manipolazione robotica proponendo sfide in cui i team devono sviluppare soluzioni robotiche robuste ed efficienti in un solo mese di tempo.

Michele Delledonne, Roberto Pagani, Samuele Sandrini e Cesare Tonola hanno concorso contro più di venti team da tutto il mondo, con l’obiettivo di risolvere problemi di manipolazione di rifiuti elettronici di piccole dimensioni ispirato da casi di studio industriali.

Il team CARI ha vinto il primo premio di 10.000 € per aver ripetutamente completato tutti i task con il tempo più breve ed è stato premiato il 21 giugno 2022 durante la fiera Automatica Messe a Monaco.

Questo grande risultato migliora quanto ottenuto nella edizione del 2021, in cui il team di CNR-STIIMA si era classificato al secondo posto.