Referente scientifico:

Partner:
Aristotle University of Thessaloniki (GR)
Politecnico di Bari (IT)
CNR-STIIMA (IT)
Fraunhofer IAIS (DE)
AgriCircle (CH)

Tipologia: Europeo - ERANET-COFUND

Anno fine: 2022

Anno inizio: 2020

Durata: 2

Costo complessivo: € 721.500,00

Finanziamento complessivo: € 639.500,00

Costo STIIMA: 76.707,90 €

Finanziamento STIIMA: 61.676,42 €

Multimodal sensing for individual plANT phenOtyping iN agrIculture robOtics

Il progetto ANTONIO si propone di sviluppare un framework per l’integrazione di diversi sensori sia fissi che a bordo di veicoli agricoli e robot mobili, metodologie per la generazione di mappe accurate, algoritmi di intelligenza artificiale per elaborazione dati e supporto alle decisioni e applicativi per rendere le informazioni rilevanti facilmente visibili all’utente. Obiettivo ultimo del framework è quello di generare mappe ad elevata risoluzione fruibili sia da parte di robot agricoli che da operatori umani per applicazioni di agricoltura di precisione quali fenotipizzazione e monitoraggio delle piante, applicazioni a dosaggio variabile di fertilizzanti/pesticidi, agricoltura a traffico controllato.
Il framework sarà dimostrato in campo attraverso l’uso di veicoli autonomi di terra e aerei e sarà integrato nel Farm Management Information System (FMIS) sviluppato da AgriCircle. Il sistema sarà testato in vigneti commerciali in Grecia, Italia e Svizzera, attingendo all’esperienza acquisita dal consorzio nell’ambito di progetti come Ambient Awareness for Autonomous Agricultural Vehicles (QUAD-AV), finanziato da ERA-NET ICT-AGRI-Call 1 e Simultaneous Safety and Surveying for Collaborative Agricultural Vehicles (S3-CAV), finanziato da ERA-NET ICT-AGRI-Call 2. Le attività saranno inoltre condotte in cooperazione con il progetto Agricultural Interoperability and Analysis System (ATLAS), finanziato nell’ambito del programma H2020 DT-ICT-08-2019 – Agricultural digital integration platforms.