Referente scientifico:

Principali persone coinvolte:
MOSCA NICOLA
RENO’ VITO
STELLA ETTORE

Partner:
Politecnico di Bari (IT)
Comune di Matera (IT)
Università della Basilicata (IT)
CNR (IT)

Tipologia: PON - MISE

Anno fine: 2024

Anno inizio: 2020

Durata: 52 mesi

Costo complessivo: € 9.790.000,00

Costo CNR: € 3.564.178,22

Finanziamento CNR: € 3.564.178,22

Costo STIIMA: € 34.246,58

Finanziamento STIIMA: € 33.000,00

Casa delle tecnologie -Matera (Laboratorio di Robotica 3D)

L’obiettivo della CTEMT è quello di favorire nuove opportunità di sviluppo per il territorio locale e nazionale attraverso l’utilizzo di nuove tecnologie digitali. Queste opportunità saranno sviluppate attraverso la sperimentazione di tecnologie emergenti, in modo creativo, con la definizione di laboratori focalizzati, ad esempio, su: a) sistemi robotici collaborativi; b) intelligenza artificiale; c) realtà aumentata e virtuale; d) Internet of Things e 5G e) Tecnologia blockchain e così via. Le attività saranno raggruppate in quattro Work Package: WP1. Creazione del “Gemello Digitale Urbano”, WP2. Costruzione della Casa delle Tecnologie Emergenti e Laboratori di Innovazione, WP3. Creazione di competenze e programma di supporto alle startup e WP4. Iniziative di comunicazione e promozione. Il contributo del CNR STIIMA sarà dato nel WP2, task 2.5: 3D Robotics Laboratory. Questo laboratorio approfondirà l’uso della robotica e delle tecnologie di stampa 3D in modo innovativo. Verranno presi in considerazione non solo settori classici come la manifattura e la produzione industriale, ma anche settori emergenti nel campo della digitalizzazione come l’edilizia. Il Laboratorio sarà il luogo di riferimento per gli stakeholder con forte esigenza di innovazione a livello di automazione industriale, robotica di precisione e applicazioni robotiche.